Fiorano: Via San Francesco, 205 41042 Fiorano Modenese (MO) Tel: 0536 832030 - turismo@proviaggi.it

Modena: Via Giardini, 430 41124 Modena - Italy. Tel: 059 359811 - modena@proviaggi.it


Le nostre agenzie sono di nuovo operative, potete contattarci via email o telefonicamente per fissare un appuntamento.

← Creati per voi

TOSCANA: VINI & ARTE in MAREMMA

Partenza tutti i giorni da Novembre 2020 a Settembre 2021

TOSCANA... MAGICA TERRA DI SAPORI E ARTE

Un itinerario per scoprire la Maremma sotto luci nuove e prospettive diverse dalle solite proposte. Affinché non sia solo un viaggio di piacere, ma un’esperienza culturale e storica in cui possiate assaporare in prima persona il gusto di un ambiente unico, di un folclore genuino, di una storia complessa e affascinante. Operatori turistici di grande esperienza, Guide Ambientali e Turistiche, Archeologi, Storici dell’Arte e Biologi vi accompagneranno alla scoperta della Maremma e saranno per voi i preziosi narratori di questa terra affascinante e dai molti splendidi volti.

 

PARTENZA TUTTI I GIORNI DA OTTOBRE A SETTEMBRE 2021

 

1° GIORNO - ARRIVO A SUVERETO (LIVORNO)

Arrivo con la vostra auto alla Cantina di Petra realizzata dell’Arch. Mario Botta. Visita guidata e degustazione                                                                    

 “Vicino all’antico borgo di Suvereto, sulle colline ferrose della Val di Cornia dove lo sguardo può lasciarsi andare fino al Mar Tirreno, la magia di Petra è costantemente accarezzata da venti che risvegliano memorie viticole ed enologiche del tempo dei Greci e degli Etruschi. Ciò che è moderno e funzionale è nello stesso tempo tradizione profonda che si perde nelle linee di una storia. È lo strato sotterraneo – della terra, degli uomini, del loro ininterrotto racconto – che Petra rivela e svela.”


Nel pomeriggio sempre in compagnia della vostra guida proseguirete alla scoperta della Val di Cornia: borghi medievali, vicoli di pietra e laterizi, antiche pievi e chiostri nascosti, rocche ardite ed imprendibili, scorci di paesaggio dolce e luminoso. Assaporerete queste sensazioni visitando Suvereto, oggi Bandiera Arancione, nel passato caposaldo settentrionale della aristocratica stirpe degli Aldobrandeschi, “principi” della Maremma medievale. Vi sposterete sul mare, dove Piombino ed il suo Castello (visitabile a seconda dei periodi dell’anno) riveleranno una storia medievale insospettata per questo centro conosciuto troppo spesso solo come porto verso l’Elba. Nelle stanze dell’imponente castello scoprirete la ricchezza delle ceramiche medievali, vasi per bere, per mangiare per cucinare o conservare. Attraverso l’eccezionale scoperta di centinaia di ceramiche medievali, il Museo del Castello racconta infatti l’intero ciclo di vita di questi oggetti, dalla produzione al loro utilizzo.

Sistemazione nella struttura prescelta per vivere un’esperienza unica ed indimenticabile, tipo: Convento di Monte Pozzali, Appartamenti La Capitana, Glamping Poggiorosso, Roccamare Resort. Cena e pernottamento  

 

2° GIORNO – CANTINA ROCCA DI FRASSINELLO E MASSA MARITTIMA (GROSSETO)

Dopo la prima colazione, partenza per la Cantina Rocca di Frassinello (GR) realizzata dall’Arch. Renzo Piano. Visita “Superior tour” e degustazione.

“Dall’alto della collina del Terminuzzo, dove oggi sorge l’incredibile cantina progettata da Renzo Piano, lo sguardo spazia in un magnifico anfiteatro naturale, con terreni ideali quanto a esposizione e composizione geologica, protetti a monte da bellissimi boschi di sughere e da macchia mediterranea. È qui, nelle colline di
Gavorrano, che prende vita l’accordo fra Castellare e Domaines Barons de Rothschild, con l’intento fin dall’inizio di mettere insieme l’esperienza di Castellare nella coltivazione e vinificazione del vitigno principe toscano, il Sangioveto, e quella di Lafite sui vitigni francesi classici, Cabernet (Franc e Sauvignon), Merlot,
Petit Verdot, Shiraz ecc. Per realizzare il primo vino che unisca i due Paesi maggiori produttori al mondo,l’Italia e la Francia.”


La Visita “Superior Tour”: prevede il tour guidato dell’azienda e della mostra "Gli Etruschi e il vino a Rocca di Frassinello", seguite dalla degustazione di 5 vini in sala tecnica, accompagnati da un piatto di salumi e formaggi locali. Possibilità di degustare il "vino alla moda Etrusca ", un’esperienza sensoriale molto
particolare, che si svolge all’interno della mostra Etrusca.

Nel pomeriggio Massa Marittina, cuore delle Colline Metallifere, è lo scrigno dell’architettura e dell’arte medievale in Maremma, dove i vicoli della Città Vecchia tracciano una preziosa scenografia dominata dalla cattedrale di San Cerbone, mirabile esempio del Romanico e Gotico toscani. Visita del centro storico di Massa Marittima,
con il prezioso Duomo di San Cerbone, le mura senesi, il quartiere di Città Nova ed il complesso di San Pietro all’Orto.

Visita opzionale al Museo di Arte Sacra, che conserva tra le altre opere di scuola senese trecentesca e quattrocentesca, una splendida Maestà di Ambrogio Lorenzetti.


“Il Museo di Arte Sacra, ospitato nell’incantevole complesso medievale di San Pietro all’Orto, valorizza in particolare il periodo storico-artistico più importante e fiorente della città, quello che va dal ’300 al ’400,con l’esposizione di opere provenienti dalla Cattedrale e da altre chiese della città.”

Cena e pernottamento presso la struttura prescelta  

 

3° GIORNO – CANTINA DI MONTALCINO E BORGO MEDIEVALE (SIENA)

Dopo la prima colazione, visita dell’ Abbazia di Sant’Antimo. Bellissima ed evocativa costruzione del XII secolo, è tra i più begli esempi di romanico
toscano. Immersa nella più splendida campagna toscana, tra vigneti, oliveti e casali sparsi tra le dolci colline, l’abbazia è uno scrigno di architettura medievale, di storia e di misticismo. Proseguirete verso la Cantina di Montalcino (SI) realizzata da Ing Corrado Prosperi e Arch. Tommaso Giannelli. Visita dell’azienda, degustazione e light lunch.


“La Cantina si trova nel Comune di Montalcino a circa 35 km da Siena, proprio davanti al poggio del piccolo borgo senese, immersa tra prati, ulivi e gli splendidi vigneti della Val di Cava, lungo lo straordinario percorso dell’Eroica. Da oltre 40 anni è l’unica realtà cooperativa vitivinicola della zona e conta circa 100 piccole aziende agricole con 160 ettari di vigneti a prevalente produzione del vitigno locale per eccellenza, il sangiovese. L’azienda è stata recentemente ristrutturata, con un progetto architettonico moderno ma in armonia con le colline ilcinesi , con l’idea di produrre vino nel rispetto dell’ambiente e della tradizione.”

Nel pomeriggio visiterete il suggestivo borgo medievale di Montalcino, con le sue mura e la sua splendida Rocca, ultimo baluardo alla metà del Cinquecento della Repubblica di Siena. Un’atmosfera medievale tutta da scoprire passeggiando nelle strade e nei vicoli del centro storico. Possibilità di visita del Museo Civico e Diocesano di Arte Sacra.

Cena e pernottamento presso la struttura prescelta.

 

4° GIORNO – MONASTERO DI SILOE E SEGGIANO (GROSSETO)

Dopo la prima colazione partirete alla volta della Comunità monastica di Siloe - Monastero dell’Incarnazione. Legno, pietra, rame, vetro, ferro si compongono in geometrie semplici, proporzioni bilanciate e linee precise per un complesso edilizio unico in cui i materiali più antichi esprimono una modernità al servizio di un cerimoniale antico e uno stile di vita sobrio, che rispetta il luogo. Il complesso progettato da Edoardo Milesi è scrigno essenziale contenente preziose opere dell’uomo e della terra. Proseguirete poi verso la Cantina Colle Massari di Cinigiano (GR) realizzata dall’Arch. Edoardo Milesi.


"La tenuta Castello Colle Massari si trova alle pendici del Monte Amiata, orientata verso il litorale Tirrenico a 320 metri s.l.m. godendo di un microclima favorito da forte ventilazione e da grandi escursioni termiche. L’azienda si estende su un’area di 1200 ettari di cui 110 di vigneto, 60 di oliveto, 400 ettari di seminativo e la restante parte di boschi, inoltre la tenuta è circondata da boschi demaniali per circa 1200 ettari. I vigneti collinari acclivi con pendenze medie del 15% sono allevati a cordone speronato e a doppio Guyot con una resa media di 60 quintali per ettaro. Durante la vendemmia grande cura viene riservata alla scelta delle uve, selezionate una prima volta con un tavolo di scelta vibrante e successivamente poste su un secondo tavolo di scelta a nastro scorrevole per un’ulteriore selezione manuale degli acini."


Percorso di Degustazione con Assaggio Prodotti Tipici: visita alla cantina, degustazione di 3 vini dell’azienda (Melacce - Vermentino Montecucco DOC; Rigoleto - Montecucco Rosso DOC; ColleMassari Riserva - Montecucco Riserva DOC; buffet con piatti della cucina toscana (affettati misti, formaggio locale, bruschette all’olio di
ColleMassari).


Nel pomeriggio visiterete il Giardino di Daniel Spoerri  a Seggiano (GR) Tra gli artisti affascinati dal questo territorio e innamorati a tal punto di questa terra da farne il cuore dei propri progetti artistici, Daniel Spoerri ha iniziato a lavorare al suo Giardino all’inizio degli anni ’90, regalando al versante grossetano del Monte Amiata uno dei parchi d’arte contemporanea più vasti e stimolanti della Toscana. Aperto al pubblico nel 1997 il Giardino ospita oltre cento opere realizzate da cinquanta diversi artisti, distribuite su una superficie di circa 16 ettari. Un cammino ed un viaggio in un luogo dove la natura della montagna maremmana e la creatività artistica si sono fuse nella più aggraziata armonia per incantarci di colori, emozioni e stupore.

Cena e pernottamento presso la struttura prescelta.

 

5° GIORNO – POGGIO LA MOZZA (GROSSETO)

Dopo la prima colazione partirete per la Cantina Val delle Rose in loc. Poggio La Mozza (GR). La cantina  si trova nel cuore della Maremma, a soli 8 km da Grosseto, nelle immediate vicinanze del Parco naturale dell’Uccellina e poco distante dalle belle spiagge maremmane.

"Nel 1996 la Famiglia Cecchi, forte di una profonda esperienza maturata nel Chianti Classico e sostenuta dalla passione per il Sangiovese, ha intrapreso una sfida volta a valorizzare e diffondere l’immagine di un territorio generoso e vocato alla viticoltura di qualità. Oggi, la tenuta si estende per 160 ettari, di cui 104 coltivati a vigneto, in cui il vero protagonista è il Sangiovese."


Visita dell’azienda con degustazione di 3 vini Val delle Rose, accompagnati da bruschette e selezione di affettati e formaggi locali.

Partenza per rientrare a casa

 

 

Informazioni e PRENOTAZIONI presso le nostre agenzie:
Fiorano Modenese: Tel 0536.832030 - 
TURISMO@PROVIAGGI.IT 
Modena: Tel 059.359811 - 
MODENA@PROVIAGGI.IT


Acquisto veloce con carte di credito, prepagate e conto Paypal

Se è presente un codice per l'acquisto veloce del viaggio/pacchetto, inserisci qui i dati relativi all'ordine (codice e prezzo)
e clicca sul tasto "Paypal paga adesso":



Acquisto su preventivo

Nel caso il viaggio/pacchetto non sia acquistabile attraverso un codice per "l'acquisto veloce", premere il tasto sottostante e compilare il modulo con le informazioni richieste.

Modulo di richiesta preventivo/personalizzazione viaggio:


Ho letto e accetto la privacy policy: